Federazione Nazionale Naturopati Professionisti
Benvenuti nel Sito della FNNP
Federazione Nazionale Naturopati Professionisti


Il sito ha lo scopo di dare voce a tutti coloro che si occupano e si interessano di Naturopatia, contribuendo a far conoscere l'operato e la figura del Naturopata.
Nelle nostre pagine web troverete informazioni sulla Federazione, sui dibattiti, sui convegni, sui sondaggi e su tutto ciò che fa parte del mondo della Naturopatia.
Il sito è gestito autonomamente e ha come obiettivo un dialogo costante tra le parti, permettendo una gestione di tipo collaborativo delle informazioni e delle risorse pubblicate.
Federazione Nazionale Naturopati Professionisti
cos'è la FNNP statuto struttura organizzativa attività il naturopata deontologia aspetti fiscali legislazione articoli iscriversi
 
 SEGRETERIA FNNP
 ATTIVITA'

home

FEDERAZIONE NAZIONALE NATUROPATI
PROFESSIONISTI

 

Sede Legale:
Via Vela 49
10129 TORINO


Tel. 338.7374338
segreteria@federnaturopati.org

mercoledì 9.00-12.00

(Clicca qui per saperne di più)

 

 

ATTIVITA’ ISTITUZIONALE

L’attività istituzionale della Federazione ha inizio nei primi anni ’90 con l’organizzazione a Torino del I° Congresso Europeo di Naturopatia. Tale evento ha rappresentato un momento importante per la Naturopatia in quanto per la prima volta in Europa, alla presenza di autorità nazionali ed europee, si è assistito ad un dibattito concreto sulla disciplina e le tecniche utilizzate dal Naturopata e alla formulazione di proposte e disegni di legge per la tutela del professionista Naturopata. Gli anni ’90 hanno rappresentato un periodo di slancio per l’affermazione della Naturopatia anche grazie all’intensa attività della Federazione e del gruppo che la costituisce con l’organizzazione di numerosi convegni nazionali. I temi di discussione hanno riguardato in primo luogo la Naturopatia e il suo status scientifico, le relative tecniche e metodi e la figura professionale del naturopata, il riconoscimento delle Discipline non convenzionali in ambito europeo e la necessità concreta di regolamentazione.
Dal 2000 ad oggi l’attività della Federazione si è focalizzata intorno alle varie proposte di legge, emanate dalle varie regioni, che disciplinano l’esercizio delle Professioni che operano nel settore Bio-naturale.
La FNNP è stata, inoltre, presente agli “Intergruppi medicine non convenzionali” al Parlamento Europeo – PROCOMED ed ha organizzato e preso parte a varie manifestazioni, incontri e convegni svolti su tutto il territorio nazionale ed europeo.

 

Attività istituzionale della FNNP dal 2004 ad oggi
 

Il 29 novembre 2010, a Milano, si è tenuto un incontro tra le associazioni DBN presso la sede della Regione Lombardia per concordare un progetto di legge coinvolgente più regioni. Il consigliere regionale del Piemonte, Antonello Angeleri, ha confermato la sua disponibilità a presentare una bozza di legge.

Il 21 ottobre 2010, a Roma, si è tenuto un incontro (organizzato dal Senato della Repubblica) sul tema “Le discipline BioNaturali tra Salute e Benessere”. Vi partecipa, in qualità di delegato della FNNP, l’Avvocato Davide Vettorello.

Il 16-17 ottobre 2010ad Abano Terme (PD)  si è svolto il 10° Congresso Professionale di Naturopatia. Il Congresso, gratuito per i soci 2010, ha registrato una notevole presenza di associati. I relatori (sotto citati) sono intervenuti sui seguenti temi:

Carlo Maggio: “Dieta e integrazione naturale per un colesterolo sostenibile”;
Dr. Rudy Lanza  e Erika Lupo: “Presentazione di un progetto inedito per il riconoscimento della figura del naturopata al di là delle proposte di legge”;
Dario Landra: “Adempimenti amministrativo-fiscali del naturopata: dibattito e risposte ai quesiti”;
Fabio Firenzuoli: “Interazioni tra erbe e farmaci: conoscerle per gestirle”;
Maurice Nahon: “Neuronutrizione: le sue applicazioni nell’adulto e nell’anziano”;
Valentina Bianchi: “I funghi medicinali: una nuova frontiera nell’immuno nutrizione”.

Al termine della prima giornata è stata organizzata anche una cena sociale, ulteriore momento aggregativo di incontro e di cooperazione reciproca  tra professionisti.
La FNNP si impegna a rilasciare a tutti i partecipanti al Congresso un regolare Attestato di Partecipazione, che certifica che l’Associato segue un  percorso di formazione continua.

Il 12 giugno 2010 a Parigi si è svolta l’Assemblea Generale e la seduta del Consiglio Direttivo della UEN - Union Européenne de Naturophatie. Erano presenti i delegati di: Francia, Belgio, Spagna, Portogallo, Svizzera e Italia. I temi trattati, come da Odg, sono stati i seguenti:
1. Approvazione Bilancio 2009. Il Bilancio 2009 è approvato all’unanimità.
2.
 Il Segretario Generale, Dr. Lanza, commenta l’attività 2009 lamentando scarsa collaborazione tra membri UEN – Spagna.
Il Rappresentante della Spagna motiva l’assenza dei lavori 2009 per problemi interni alla Spagna (ostacoli per la Naturopatia da parte della categoria medica).
3. Il Presidente, Daniel Kieffer, relaziona l’attività UEN, sottolineando l’attenzione che UEN presta per l’ALLIANCE DE SANTE’, che ha come obiettivo quello di sviluppare discipline naturopatiche per grosso pubblico e di favorire la libera scelta terapeutica in Francia.
Rinnovo del Direttivo UEN.
4. Compiti da svolgere per il futuro UEN, tra cui l’ingresso della UEN nella FCAM.
I membri si impegneranno  nella messa a punto del Sito Internet e nella ricerca di nuovi sponsor; è in programma inoltre di stabilire contatti con José Barroso, Pascal Cambier, Paul Lannoye e con UDH (Germania) e di procedere alla creazione del      Diploma o Certificato Europeo.
5. La prossima riunione della UEN è fissata per il 18/06/2011.

Nel mese di aprile 2010 viene promosso un sondaggio al fine di elaborare una bozza di Proposta di Legge a livello nazionale per il riconoscimento giuridico del Naturopata. Tale sondaggio ha avuto il seguente esito: su 133 votanti, 87 hanno scelto l’opzione “A” (come nella bozza dell’On. Lucchese, considerare la Naturopatia facente parte delle Discipline Bio-Naturali) e 46 l’opzione “B” (inserire la Naturopatia all’interno delle Discipline Sanitarie). Sulla base di tale risultato, il Consiglio Direttivo della FNNP sta procedendo ad elaborare, insieme ad altre organizzazioni, una bozza di Proposta di Legge sulle Discipline Bio-Naturali da consegnare attraverso i Parlamentari alla X° Commissione Attività Produttive.

L’11 marzo a Torino 2010  si è svolta l’Assemblea generale dei soci. La riunione ha inizio, come da O.d.G., con la relazione del Dott. Lanza, in qualità di presidente FNNP, dell’attività svolta dalla Federazione nell’anno 2009. Dopo la rassegna dei più importanti eventi che hanno caratterizzato l’attività 2009, il dott. Lanza ha illustrato i progetti in fase di svolgimento e quelli futuri. La riunione prosegue, come da O.d.G., con l’analisi delle voci in bilancio. Dopo presa visione da parte di tutti i presenti del dettaglio Movimenti Finanziari FNNP anno 2009 si è passati all’approvazione dello stesso e alle Elezioni del struttura organizzativa. Si stabilisce di organizzare il Congresso Nazionale ad Abano a ottobre.

Dicembre 2009
Due Naturopati sono stati assolti in merito all. Art.348 del C.P.
Gli assistiti erano entrambi soci FNNP e la difesa in Aula è stata svolta dagli Avvocati della FNNP.. Un grande successo per la Naturopatia italiana e una bella testimonianza del lavoro anche giuridico della FNNP e di come gli soci non vengano abbandonati dal punto di vista legale, quando accusati di esercizio abusivo della professione medica.

Novembre 2009
Pubblicazione della CARTA DEI DIRITTI DELL’UTENTE DELLE PRESTAZIONI DEL NATUROPATA.
La “Carta dei diritti dell’utente” vuole rappresentare una sorta di “patto” fra Naturopati e utenti della prestazione, a garanzia del rispetto e della tutela dei loro diritti, della loro dignità nell’ottica della conservazione o dell’incremento dello stato di benessere degli utenti stessi.
A tutti i Naturopati verrà inviato all’atto dell’iscrizione a socio FNNP per l’anno 2010, il modulo di adesione alla “Carta dei diritti dell’utente delle prestazioni del Naturopata” sottoscritta dalla FNNP. Tale documento, da firmarsi facoltativamente, consiste in una dichiarazione di rispetto e allo stesso tempo di attuazione dei punti indicati nella “Carta dei diritti dell’utente”. La FNNP è l’unica organizzazione in Europa a dotarsi di tale documento.

20-21 giugno 2009 – Luserna S.G. (TO)
La FNNP propone nell’ambito della formazione continua degli operatori il corso “Il consulto naturopatico mirato all’utente”. Dal colloquio transazionale al colloquio consultativo: approccio emozionale e tecniche di comunicazione. Docente: Dr. Claudio Aldrighetti, Biologo, ex quadro aziendale, esperto in comunicazione. Il corso gratuito per i soci FNNP 2009.

9-10 maggio 2009
Torino La FNNP ha proposto nell’ambito della formazione continua degli operatori il corso “Strategie anti-age”, con M. Nahon. Il corso, gratuito per i soci 2009, ha registrato una notevole presenza di associati.

Maggio 2009
E’ stato inaugurato il servizio di newsletter della FNNP dedicato ai soci, un mezzo per comunicare e collaborare tra di noi, per partecipare attivamente allo sviluppo della Federazione e del sito.

18 aprile 2009
Parigi Si è svolta l’Assemblea Generale e il Consiglio d’Amministrazione della UEN Union Européenne de Naturophatie. Erano presenti i delegati di: Francia, Belgio, Spagna, Portogallo, Svizzera e la FNNP per l’Italia delegata la Sig.ra Daniela Trinca. Temi trattati:
      • PROFILO PROFESSIONALE E CODICE DEONTOLOGICO
Il rappresentante del Portogallo ha illustrato l’impegno dei naturopati portoghesi per la formulazione di una legge che riconosca la figura del naturopata. A questo scopo stanno stilando un profilo professionale ed un codice deontologico. La Spagna punta al riconoscimento del naturopata e degli operatori DBN quali professionisti non sanitari. A tale proposito la FNNP si è impegnata a fornire una traduzione in francese dei due documenti già adottati: il Profilo del Naturopata e il Codice Deontologico. Tale documentazione andrà a comporre il dossier di presentazione della UEN presso il Parlamento europeo.

      • CERTIFICATO EUROPEO
Si è discusso sulla necessità di adottare un Certificato di formazione in Naturopatia riconosciuto dalle associazioni europee. Per fare ciò, è parere comune della necessità di istituire una certificazione per quelle Scuole/Associazioni/Federazioni che riconoscono il professionista naturopata secondo i requisiti minimi di formazione stabiliti dalla UEN.

      • FORMAZIONE CONTINUA
Tutti i membri concordano sulla necessità di formazione continua per i professionisti. Per il momento la UEN non ha fissato un monte ore specifico.

      • COMMISSIONI ED INCARICI
Il dr. Rudy Lanza è stato nominato responsabile della Commissione Deontologica.

26 marzo 2009
Torino Si è svolta l’Assemblea Generale dei soci. La riunione ha inizio, come da O.d.G., con la relazione del Dott. Lanza, in qualità di presidente FNNP, dell’attività svolta dalla Federazione nell’anno 2008. Dopo la rassegna dei più importanti eventi che hanno caratterizzato l’attività 2008, il dott. Lanza ha illustrato i progetti in fase di svolgimento e quelli futuri. La riunione prosegue, come da O.d.G., con l’analisi delle voci in bilancio. Dopo presa visione da parte di tutti i presenti del dettaglio Movimenti Finanziari FNNP anno 2008 si è passati all’approvazione all’unanimità dello stesso.

5 marzo 2009
Torino Si è svolto il Convegno Nazionale della FNNP “La consulenza legale on-line per i professionisti Naturopati: un aiuto costante per diradare le ombre sulle facoltà ed i limiti dell’operatore del benessere” con gli Avvocati Maurizio De Nardo e Davide Vettorello. Durante l'incontro gli Avvocati hanno presentato le ragioni, l'opportunità ed i contenuti del servizio; chiarendo la natura delle domande cui risponderanno on-line. Il presente convegno costituisce, pertanto, l'occasione per comprendere quando e come servirsi della nuova opportunità messa a disposizione dalla FNNP ai propri iscritti.

Febbraio 2009
E’ stato attivato per tutti i soci FNNP 2009 un servizio di Consulenza legale on-line. Tale servizio prevede che i Naturopati possano avvalersi di pareri seri e competenti su tutto ciò che è inerenti la professione di Naturopata e relativo alle materie penale e deontologica. La consulenza è gratuita per i soci ed è svolta dagli Avvocati De Nardo e Vettorello.

Novembre 2008
In riferimento al dispositivo di legge europeo 2005/36/CE del 7/09/2005 relativo alle qualifiche professionali, la FNNP, quale aderente al COLAP (Coordinamento Libere Associazioni Professionali), ente che riunisce quasi 200 categorie professionali, ha approntato le documentazioni richieste per l’accreditamento da parte del Ministero di Giustizia. Si ricorda che a fine 2007 il Governo italiano recepì la normativa europea.
La voluminosa documentazione è stata inviata dalla FNNP al Ministero di Giustizia.

Novembre 2008
Invio a tutti i soci dell’ OPUSCOLO LA NATUROPATIA E IL PROFESSIONISTA NATUROPATA – scopo: fornire agli utenti dei Naturopati accreditati dalla FNNP la corretta informazione circa il ruolo, le competenze, i limiti della professione di Naturopata, ha elaborato il seguente opuscolo. Gli associati FNNP possono liberamente utilizzarne il contenuto per offrire al pubblico la definizione esatta circa l' attività che essi svolgono.

25-26 Luglio 2008
Nell’ambito della formazione continua è stato organizzato il corso DISBIOSI E PARASSITOSI INTESTINALE con il Dott. L. LOZIO.

Giugno 2008
Invio a tutti i soci FNNP del modulo di adesione al Codice Deontologico. Il modulo attesta la libera e consapevole adesione del socio FNNP alle norme contenute nel Codice Deontologico dei Naturopati italiani e di adattare alle stesse la propria condotta professionale. il dott. Lanza si sta impegnando ad una stesura condivisa, a livello europeo, del profilo professionale del Naturopata in vista della creazione di un Diploma Europeo.

Maggio 2008
Il sito www.federnaturopati.org è stato arricchito con la traduzione in inglese del Profilo professionale del Naturopata: chi è e di cosa si occupa.

Aprile 2008
I legali della FNNP scrivono a Mediaset e chiedono spiegazioni in merito alla messa in onda di una fiction, in particolare dell’episodio dal titolo “Terapie alternative”. Ancora un impegno del dr. Lanza in difesa dei naturopati.

12 aprile 2008, Parigi
Partecipazione all’Assemblea generale delle Federazioni europee di Naturopatia (UEN Union Européenne de Naturophatie). La UEN accoglie una sola associazione per ogni paese: la FNNP è stata scelta per rappresentare l’Italia. Il dott. Lanza è confermato Segretario Generale dell’organizzazione europea.

27 marzo 2008, Torino
Assemblea generale della FNNP.

1 marzo 2008, Milano
Il dott. Rudy Lanza ha partecipato al convegno IL VALORE SOCIALE DEL BENESSERE PERSONALE, organizzato all’Auditorium G. Gaber, presso il Palazzo della Regione Lombardia, con un intervento dal titolo “DBN: ricchezza sociale di sostegno ai cittadini e alle istituzioni”. L’incontro ha visto partecipare come relatori sia i rappresentanti delle DBN che le figure politiche coinvolte nella Legge Regionale 2/2005.

Novembre 2007
E’ stato rielaborato il Modulo di approvazione (ex consenso informato) dal legale della FNNP avv. Vettorello.

17 novembre 2007, Verona
Organizzazione del SEMINARIO DI MICOTERAPIA che si è svolto a Ospedaletto di Pescantina (VE), iniziativa gratuita per i soci FNNP. 

Novembre 2007
La FNNP ha ottenuto un’interrogazione parlamentare scritta presentata da FRANCESCO STORACE mercoledì 14 novembre 2007 nella seduta n.252 STORACE al Ministro per le politiche europee. 

26-28 ottobre 2007, Torino
Partecipazione al BIOITALYEXPO, il I° evento fieristico dedicato al benessere e al vivere bene in tutte le sue forme.

Giugno 2007
Pubblicazione del primo CODICE DEONTOLOGICO DEI NATUROPATI ITALIANI, di Rudy Lanza e Davide Vettorello (volume di 170 pagine). Si tratta di un codice di comportamento, con regole etico-sociali condivise, che disciplina l’esercizio dell’attività dei Naturopati professionisti indipendentemente da scuole di formazione e da aggregazioni associative. Una vera e propria carta d’identità della professione, autonoma e imparziale che delinea il profilo professionale, le competenze, i rapporti con altre figure professionali, le misure sanzionatorie riguardanti il Naturopata.

9-10 Giugno 2007, Genova
Grande successo di pubblico a Genova per BENESSERE E QUALITÀ, il 1° Convegno regionale su qualità, cultura ed esperienza delle Discipline Bio-naturali del benessere e la tutela del consumatore. Il dott. R.Lanza ha partecipato con un intervento sul ruolo del naturopata sul territorio ligure.


Aprile 2007
Restyling sito www.federnaturopati.org

22 ottobre 2006
La FNNP ha organizzato a Luserna S.G. (TO) l’incontro “Il Codice Deontologico dei Naturopati Italiani: un’esigenza di formazione interna al passo con il progressivo riconoscimento legislativo della categoria” tenuto dall’Avv. Vettorello e il dott. Lanza. L’incontro è stato un momento di riflessione e confronto finalizzato alla messa a punto del Codice Deontologico dei Naturopati Italiani.

Settembre2006
Approvazione da parte del Consiglio regionale Regione Piemonte della proposta di legge “Norme in materia di discipline bio-naturali del benessere”.

7-8-9-10 Settembre 2006, Bologna
SANA, 18° Salone internazionale del Naturale

Domenica 10 settembre si è svolto il convegno dal titolo “Operatore Bionaturale del benessere. Attualità e prospettive in Italia e in Europa”. All’incontro il dott. Rudy Lanza, in veste di Presidente FNNP e Coordinatore del CO.PE.N, ha introdotto i lavori con un intervento dal titolo “L’Europa e lo stato giuridico degli operatori in Discipline Bionaturali”.

17 giugno 2006
Partecipazione del dott. Rudy Lanza, in qualità di presidente della FNNP al 1° Convegno Nazionale dell’ANMO Onlus sulla Prevenzione primaria naturale, svoltosi a S. Secondo di Pinerolo (TO)

Giugno 2006
Pubblicazione a cura della FNNP del periodico “Naturopatia News” (numero 1), contenente le ultime notizie riguardanti il mondo della Naturopatia e delle Discipline Bio-Naturali.

13 Maggio 2006, Cavour (TO)
Convegno intitolato “Dai tempi degli dèi al tempo del Dna. Il difficile cammino dell’Uomo tra malattie e medicine. Medicine a confronto”. Il Dr. Rudy Lanza, Presidente della FNNP, ha partecipato con un intervento su “Benessere e prevenzione: la risposta della Naturopatia”.

02 Aprile 2006, Mestre
Partecipazione al Convegno di Mestre da parte di Gianluigi Benni, rappresentante del Direttivo FNNP, con un intervento sulle richieste dei Naturopati relativamente ad una legge nazionale di riconoscimento giuridico.

25 Marzo 2006, Torino
Convegno dal titolo “Quale futuro per le discipline Bio-Naturali?”. Hanno partecipato in qualità di relatori l’On. Paolo Lucchese, Deputato Parlamentare, il Consigliere Regionale Enrico Moriconi, Antonello Angeleri, Consigliere Regionale nella precedente legislatura, il Prof. Pagliero e Mario Valpreda, Assessore alla Tutela alla Salute e Sanità in Regione Piemonte.
L’intervento conclusivo è stato del Dr. Rudy Lanza, Presidente della FNNP, che ha richiamato all’unità e alla compatezza tutti coloro che operano nell’ambito delle Discipline Bionaturali.

08 Marzo 2006 , Montegrotto Terme (PD)
Assemblea della FNNP; all’ordine del giorno, l’illustrazione dell’attività della Federazione nell’anno 2005, l’approvazione del bilancio, l’elezione del Consiglio direttivo e la discussione di prospettive future e proposte di legge.

07 Marzo 2006
Il Consiglio Regionale della Liguria approva la proposta di legge “Norme Regionali in materia di discipline bionaturali per il benessere a tutela dei consumatori”, grazie soprattutto al lungo lavoro della FNNP e di altre associazioni.

12 Novembre 2005, Parigi 
Assemblea delle Federazioni europee di Naturopatia a Parigi.
Il Dr. Rudy Lanza, Presidente della FNNP, viene nominato Segretario Generale dell’Union Européenne de Naturophatie.

09 Novembre 2005, Torino
Consultazione fra la FNNP e la IV Commissione permanente del Consiglio Regionale del Piemonte, al fine di esaminare le proposte di legge n.120 all’oggetto “Norme in materia di Discipline del Benessere e Bio-Naturali” e n. 127  all’oggetto “Discipline del benessere e bionaturali”.

8 Novembre 2005
Il dott. Rudy Lanza segnala ai consiglieri regionali Stieval e Caner alcuni emendamenti alla proposta di legge n. 11 relativa a “Interventi per la formazione degli operatori di attività bionaturali” della Regione Veneto.

11 Ottobre 2005
Il Dr. Rudy Lanza, segnala al consigliere regionale Daniela Guerra alcuni emendamenti al progetto di legge sulle Discipline del Benessere e Bio-Naturali per la Regione Emilia Romagna.

11 Settembre 2005, Fiera bolognese del “SANA,
17° Salone internazionale del Naturale”
Convegno dal titolo “L’integrazione delle Discipline Bio-Naturali per un futuro approccio alla salute”.
Il Dr. Rudy Lanza ha partecipato con un intervento di 40 minuti.

28 Maggio 2005, Torino
Assemblea della FNNP; all’ordine del giorno, la scelta dell’orientamento politico e della strategia in merito alla legge Lucchese. In seguito alla riunione, si decide di far rientrare la Naturopatia nell’ambito delle Discipline Bio-Naturali e non in quello sanitario.

04 Maggio 2005
La corte penale emana una sentenza, che rigetta l’accusa di esercizio abusivo della professione medica a carico di un Naturopata: la sentenza afferma che la Naturopatia e l’Iridologia “possono essere svolte anche da chi non è in possesso dell’abilitazione all’esercizio della professione medica, purché questi non le svolga qualificandosi come medico e, comunque, compiendo atti propri e tipici della professione medica”.

19 Marzo 2005, Roma
Convegno organizzato dal Colap dal titolo “Associazioni professionali tra Stato e Regioni. Le nuove professioni: il caso delle Discipline Bionaturali. In veste di delegata della FNNP, ha partecipato all’evento la Sig.a Simonetta Zacchini.

16 Marzo 2005, Torino
Incontro tra Operatori in Discipline Bio-Naturali e Consiglieri della Regione Piemonte, sostenitori delle richieste per la tutela e lo sviluppo della professionalità dei Naturopati. Hanno presenziato Antonello Angeleri (UDC), Enrico Moriconi (Verdi) e Claudio Dutto (Lega Nord), firmatari delle due leggi regionali per le Medicine non convenzionali e le Discipline Bionaturali.

22 Novembre 2004, Torino
Assemblea FNNP. L’Avv. Penalista Maurizio De Nardo è intervenuto per presentare agli associati gli aspetti giuridici e legali riguardanti i Naturopati, l’esperto amministrativo Francesco Seri ha illustrato le nuove norme sulla privacy e le relative possibili violazioni penali, il Commercialista Carlo Solia ha esposto gli ultimi aggiornamenti sulle norme fiscali e amministrative.

20 Novembre 2004, Torino
Conferenza presso la Libreria “Campus”. Il Dr. Lanza ha partecipato in qualità di relatore, sostenendo un proficuo scambio di opinioni con il Prof. Costantino Miravalle, Facoltà di Medicina dell’Università di Torino e approfondendo così i contatti con il mondo accademico.

9-10 Ottobre  2004, Lampedusa
Convegno internazionale intitolato “Europa e Africa fra immigrazione e sviluppo”, organizzato con il patrocinio di varie istituzioni UE, ministeri italiani, Regione Lombardia e Sicilia.

09-10-11-12 Settembre 2004, Bologna
Fiera del “SANA, 16° Salone Internazionale del Naturale”.
La FNNP ha presenziato con il suo stand. Nell’ambito del Convegno organizzato in seno alla manifestazione, il Dr. Lanza ha ribadito la necessità di norme transitorie per chi già opera come Naturopata in Italia.
La FNNP ha proposto di fondare in Africa la prima Università di Naturopatia.

28 Maggio 2004
In seguito alla richiesta inoltrata dalla FNNP all’Ufficio Agenzia delle Entrate, si stabilisce che il codice  attività più adatto alla professione del Naturopata è il seguente: “93050 - Altri servizi alle famiglie”.

18 Maggio 2004
Grazie anche al lavoro della FNNP, il Consiglio Regionale del Piemonte approva il nuovo testo di legge che disciplina l’esercizio delle Professioni che operano nel settore Bio-Naturale.

05 Maggio 2004, Roma
Convegno dal titolo “Le professioni del benessere e la qualità della vita”, organizzato dal COLAP; la FNNP, che aderisce al COLAP, ha partecipato con una delegazione.
Tra gli altri, sono intervenuti in qualità di relatori l’On. Paolo Lucchese, Vice Presidente della Commissione Affari Sociali, il Sottosegretario alla Sanità Cesare Cursi, Rosy Bindi, Responsabile delle politiche Sociali della Margherita.

5 Luglio 2003, Sori - Naturopatia, star bene secondo natura
Alla presenza del vice Sindaco di Sori Milvia Moretti, del consigliere della Regione Piemonte Antonello Angeleri e quello della regione Liguria Valeria Cavallo, e di molti partecipanti all’incontro, il Dottor Rudy Lanza assieme a Maria Cristina Manicardi hanno illustrato il mondo della Naturopatia, della sua filosofia che considera l’uomo nella sua interezza e lo rapporta al potere della natura. Sono stati spiegati i metodi naturali tradizionali che sono alla base della Naturopatia. All’indomani del riconoscimento giuridico, in alcune regioni italiane, della figura professionale del Naturopata, questi deve essere considerato non solo un consulente, ma anche un educatore alla salute dell’individuo e in particolare nella prevenzione.

15 Marzo 2003, Milano - Forum Nazionale di Naturopatia
Il Naturopata e il benessere del cittadino: prospettive giuridiche per il riconoscimento della professione
Il forum riunì un numero altissimo di Naturopati provenienti da tutta Italia. Fu esposta e discussa una piattaforma comune che rende esplicite le esigenze di milioni di cittadini che usufruiscono delle competenze di questi professionisti. Furono determinati i punti essenziali per un definitivo statuto giuridico del naturopata quali la lotta agli operatori improvvisati, una presa d’atto dell’iter formativo, la necessità di norme transitorie per le migliaia di naturopati che operano sul territorio, il riconoscimento del ruolo delle scuole e delle associazioni di categoria.

14 Dicembre 2002, Torino
Convegno, Il cittadino e il Naturopata:diritto al benessere del cittadino e riconoscimento giuridico del professionista non medico
Dopo che il 24 Ottobre 2002 la regione Piemonte approvò la prima legge in Italia sulle Medicine non convenzionali, il convegno fu occasione per rendere pubblica la nuova legge e per invitare i cittadini del Piemonte e delle altre regioni a vegliare con attenzione perché la legge n° 25, in cui è riconosciuta la libertà di scelta e di pluralità in merito alla propria salute, trovi la sua applicazione in tempi rapidi. Il Naturopata, professionista per definizione non medico, riconosciuto da migliaia di cittadini, consegue finalmente uno statuto giuridico, viene colmato il vuoto legislativo. Fu il più grande Convegno di Naturopatia in Italia, con la presenza di migliaia di operatori.

12 Dicembre 2002, Torino - Secondo Incontro europeo di Naturopatia.
L’incontro tra i Presidenti delle Federazioni Europee, tra cui il Dr. Lanza, diede luogo a proposte per il nuovo logo dell’Unione Europea di Naturopatia, per la sua sede, e per un modello di certificazione professionale per i professionisti che esercitano nell’unione Europea. Fu votato il Protocollo della creazione dell’Unione Europea di Naturopatia con la formazione di diverse commissioni permanenti.

18 Marzo 2001, Milano
Il riconoscimento professionale del Naturopata: dal diritto alla salute del cittadino all’esercizio della libertà terapeutica
Fu l’occasione per parlare della necessità di tutelare il cittadino garantendo un’alta e vera professionalità degli operatori, fondata su di una preparazione adeguata e approfondita e tutelata attraverso il riconoscimento professionale del Naturopata. Così l’incontro tenuto dal dottor Lanza fu improntato sulla formazione del Naturopata, sulle scuole e sui metodi di educazione degli operatori. Infine si insaturò un positivo rapporto tra esperti del settore delle Discipline non convenzionali e le diverse realtà politiche formulando proposte e ridefinendo il concetto di salute.

4 Marzo 2001, Milano - Congresso Tavola Rotonda
I Naturopati, i Medici, le aziende, gli utenti: nuove sinergie per uno sviluppo nel settore.
Durante la tavola rotonda i relatori provvenienti da diverse estrazioni professionali discussero a proposito dello sviluppo di forme di cooperazione attiva per la salvaguardia del settore della Naturopatia. Importante fu l’avvicinamento tra mondo dell’industria farmaceutica e Naturopatia, chiarendo le norme sul “naturale” che spesso avevano confuso e ostacolato i consumatori. Si individuarono obiettivi e strategie per sostenere con decisione tutte quelle iniziative che avrebbero potuto incidere sulla maggiore libertà di scelta da parte del cittadino, tutelando professionisti e piccole medie aziende che con il mantenimento dei metodi naturali non solo migliorano il patrimonio economico, ma contribuiscono anche a diffondere cultura.

8 Luglio 2000, Torino - Convegno, Legislazione Sanitaria e Naturopatia
I principali argomenti di questo convegno furono sui limiti che il naturopata deve avere per non incorrere nell’esercizio abusivo, sui problemi del relazionarsi con i professionisti medici e su come applicare la norma obbligatoria sulla privacy. Fu invitato un esperto nel settore della Medicina legale, il Dottor. Emilio Chiodo che rispose a domande ed obbiezioni e fornì utili suggerimenti per ottimizzare l’attività professionale del Naturopata.

1 Aprile 2000, Torino - Convegno Medicine Naturali
Proposte di legge per gli operatori e diritti degli utenti
Il convegno fu diviso in diversi incontri nei quali si discusse sulla necessità di uno statuto giuridico per gli operatori non medici. Questi stessi professionisti italiani vollero ottenere la medesima dignità legale di cui godevano i colleghi europei. Anche i fruitori dei servizi delle discipline non convenzionali avevano loro stessi bisogno di esser tutelati per avere trasparenza e qualità. Al convegno intervennero figure di rilievo del mondo della Naturopatia e dello Shiatsu e furono presenti rappresentanti delle forze politiche.

19 Febbraio 2000, Milano - Congresso Professionale di Naturopatia
Aggiornamento per Operatori Parasanitari in Medicine non convenzionali. Fu un momento importante di aggiornamento professionale a dimostrazione del livello culturale e scientifico raggiunto dalla comunità di naturopati in Italia. L’urgenza di regolamentare la figura del Naturopata fece si che si crearono momenti di discussione concreta  e interessante sulle proposte di legge. Ci furono incontri sulla Nutrizione Ortomolecolare, sul rapporto tra paziente e Naturopata tenuto dal Dottor Lanza, sull’Iridologia, e sugli aspetti legali delle Medicine non convenzionali.

23 /24 Ottobre 1999, Saint Vincent
Convegno - Aggiornamento dei naturopati italiani
Fu organizzato un incontro interamente dedicato ad allievi ed ex studenti. Fu una due giorni all’insegna della cultura. Gli allievi diplomati presentarono le loro esperienze di lavoro e i loro studi.

13 / 14 Marzo 1999, Milano - III Congresso di Naturopatia Professionale
Il congresso si svolse in concomitanza con il Saben – Exposalute, una sede scientifica di alto livello che contribuì a promuovere il congresso di Naturopatia e la sua immagine. Si discusse della figura professionale e scientifica del Naturopata, operatore paramedico autonomo in grado di usare l’Idrologia, la Fitoterapia, la Nutrizione ed altre discipline, senza complessi di inferiorità nei confronti di altri professionisti. Il tema di quell’anno fu di consolidare il carattere rigidamente scientifico della Naturopatia. Furono presenti numerosi relatori stranieri molto qualificati. Infine si discusse della proposta di legge che sarebbe stata proposta ai parlamentari europei in tempi successivi.

22 / 23 Novembre 1997, Milano - Lo sguardo al futuro
Secondo congresso italiano di Naturopatia Professionale
Furono invitate molte autorità istituzionali, il dottor Lanza presentò un incontro sulla Naturopatia professionale, sulla Medicina allopatica, e la Medicina naturale. Si discusse poi sulle prospettive per un riconoscimento delle Medicine non convenzionali in ambito europeo e sulla responsabilità penale nel campo della Naturopatia. Ci furono incontri su vari aspetti della Naturopatia, come gli integratori alimentari o sull’informazione ad esempio per il ruolo dei mass-media per un’informazione aperta e a tutela degli utenti.

29 / 30 Giugno 1991, Torino - I Congresso Europeo di Naturopatia
Si era all’alba di una data storica per la Naturopatia il 1993, data in cui ci sarebbe stato l’avvicinamento degli Stati e per la verifica delle normative riguardanti i temi della salute. Furono affrontati argomenti quali l’Iridologia, la Fitoterapia, le Bioterapie, la Nutriterapia, le  Riflessoterapie e tutte le tecniche utilizzate dal Naturòpata con la presenza di personaggi di spicco a livello europea.
Per la prima volta in Europa si assistette ad un vero dibattito concreto con una tavola rotonda in cui parteciparono europarlamentari interessati all’argomento; ci furono proposte, disegni di legge per la tutela del professionista Naturòpata.